Sabato 20 maggio, Casa Cavalier Pellanda, Biasca, ore 21.00

Ciao Léon! – omaggio a Léon Francioli (Lausanne 1946-2016)

Olivier Clerc (batteria), Charles Schneider (sassofoni), Pierre-François Massy (contrabbasso),  Bertrand Gallaz (chitarra)

Contrabbassista e compositore, Léon Francioli è stato un musicista ecclettico, virtuoso, comunicativo. Nelle le sue performances dal vivo trasmetteva forte energia ed emozioni contrastanti   suonando il suo contrabbasso con tecniche personali, virtuose ma mai banali, portando lo strumento al limite delle proprie possibilità e sonorità. Il contrabbasso diventava così voce, lamento, allegria, comico e serioso al contempo. Léon ha collaborato con moltissimi musicisti di primo piano tra cui possiamo citare Pierre Favre, Michel Portal, Don Cherry. Il BBFC (Bovard-Bourquin-Francioli-Clerc) fu la formazione jazz più significativa della svizzera romanda. Per un ventennio, dal 1982 in poi, il quartetto incise diversi dischi d’impatto europeo facendosi conoscere ben al di là dei confini nazionali. Come compositore Francioli scrisse musiche per film e teatro, collaborando fra gli altri con il balletto di Maurice Béjart .

Olivier Clerc, batterista che collaborò con Léon dagli anni ’70, lo ricorderà nel concerto in Casa Cavalier Pellanda a Biasca. 

fr.wikipedia.org/wiki/Léon_Francioli